Venerdì sono andata con Paoling ed una mia amica a pranzo al lago. Abbiamo giocato, respirato l’aria piena di sole, passeggiato, e poi abbiamo accompagnato Paoling a danza.

Tornando a casa, mentre Paoling chiedeva costantemente di mettere “la 12” del CD che lei si è fatta fare, mi è venuto in mente che era ora di tirare fuori uno dei miei “pensieri speciali”. Li chiamo così perchè quando aspettavo Paoling mi sono venute in mente mille cose che avremmo potuto fare o regali da farle, e allora ho deciso di pensarli, ragionarli, ma poi di centellinarli e di trovare per ciascuno di loro il periodo giusto per metterli in pratica.

Uno di questi era l’idea di mettere nella sua stanza l’ipod con le casse e di farle gestire l’ascolto della musica in libertà, in modo che passasse del tempo da sola, autonoma, e anche che potesse usare la musica per esprimersi.

Tornate a casa, insieme al Principe abbiamo sistemato il magico aggeggio nella cameretta, e l’abbiamo lasciata ad usarlo. (in verità, il buon Principe qualche borbottio sul fatto che sicuramente avrebbe esagerato l’ha fatto, ma poi è passato).

E’ stato come una magia: lei cantava, felice, e noi abbiamo passato tranquilli a fare le nostre cose il tempo che ci separava dalla cena, quando poi lei ha spento ed è scesa a mangiare con noi, tutta allegra.

Nella sua improbabile playlist figurano: Il mondo di Patty, con le sue canzonette ammiccanti in spagnolo-argentino, l’intramontabile Lady Gaga, Adele e il suo “Someone like you” che lei interpreta in perfetto inglese inventato, Jovanotti, i Counting Crows di Mr.Jones e … i Lunapop! Impagabile sentirla cantare “c’è qualcosa di grande fra di noooooiii”

La mattina dopo ha replicato: gli occhi brillanti e felici, la musica a palla, si è messa le scarpette da danza e ha passato un’oretta a ballare e a scatenarsi.

In cucina, leggendo il giornale, ascoltavo il suo italiano inventato molto divertita….

“cos’è successo la tua stella, la tua stella si è Grissata”….

Poi è scesa a fare colazione: “Ciao musica, a dopo!” le ho sentito dire.

Annunci