Si certo, lo so che dovrei calmarmi.

Il punto è che non capisco come abbiano potuto distrarsi e lasciare la mamma ad interrogare Paoling, non capisco come abbiano potuto sottovalutare una situazione come questa dove la controparte è una persona con problemi conclamati di paranoia e mania di controllo e venire meno alle disposizioni sugli incontri in luogo neutro.

Inoltre mi ha spaventata la faccia dell’amico della mamma che mi fissava e prendeva la mia targa.

E’ come un tuffo in un’acqua gelida, quella del suo passato, che davvero appare buia e torbida, e forse non ero pronta.

Anche lei ne ha risentito, nonostante sembrasse tranquilla, o forse sono io che ora interpreto male, ma dover aspettare fino a martedì per parlare con qualcuno mi fa stare male ed in ansia, anche se non c’è nulla da fare per ora.

Non è un bel weekend.

Annunci