Dopo aver passato un weekend a rimuginare sulla giornata di Venerdì e sulle richieste della mamma fatte dall’operatore di luogo neutro, ho chiamato la Magrina.

Le ho spiegato le mie perplessità e le mie proposte. E lei ha capito e approvato tutto.

Mi sento sollevata, e mi sento ascoltata.

E non so cosa altro si potrebbe chiedere a dei servizi sociali. Evviva.

Annunci