In questi giorni, dopo una settimana di vita insieme, stiamo misurandoci un po’.

Lei, testarda e un po’ prepotente, sta vedendo che i capricci non servono a nulla, anzi fanno stare tutti male.

Io, preoccupata e un po’ perfettina, provo a spiegarle che noi le vogliamo comunque sempre bene, ma che se si arrabbia per qualcosa è meglio parlarne che fare musi e girarsi dall’altra parte.

Lei, intelligente e dolce, ogni tanto sfoga un po’ di frustrazione in qualche pianto, vero o finto, abbracciata a me.

Io, con la testa più dura delle due, ma solo perchè so il motivo per cui lo faccio, mi sto facendo conquistare da questa marmocchia cocciuta.

Annunci