La nostra situazione si sta ulteriormente ingarbugliando.

Martedì colloquio con una delle psicologhe delle bimbe.

Veniamo a sapere che loro hanno individuato ormai solo noi come famiglia papabile.

Evviva, direte voi…

Aspettate… ci sono un sacco di però

– però non è ancora chiaro il tipo di progetto che loro sceglieranno per le bimbe

– però visto che il progetto non è chiaro non si sa ancora bene se poi sceglieranno noi

– però visto che non ci conoscono bene devono ancora capire se davvero sceglieranno noi.

E allora noi a cosa dovremmo dire si?

Dire si ora ed in queste condizioni vorrebbe dire in pratica dare un NO alla proposta del servizio più grande (quello della Cavallona) e rimettersi in paziente attesa per mesi di qua.

Ora, non è l’attesa che mi fa paura ma… e se al fondo dell’attesa ci fosse un nuovo colpo di coda di Crudelia? e se alla fine del nuovo periodo di silenzio ci fosse il niente, perchè le cose cambiano?

Il punto è che da tempo dovremmo essere andati via.

Il punto è che non riusciamo a farlo.

Annunci